E’ IN PARTENZA domani 16 settembre il CORSO DI SPECIALIZZAZIONE “MIGRAZIONI, INTEGRAZIONE E DEMOCRAZIA. PROFILI GIURIDICI, SOCIALI E CULTURALI” che l’Unione forense per la tutela dei diritti umani organizza e giunto alla VI edizione; si articola in otto incontri della durata di tre ore ciascuno (dalle ore15:00 alle ore 18:00) che si terranno in modalità streaming, ogni venerdì dal 16 settembre fino al 4 novembre 2022, attraverso la piattaforma GoToWebinar.

Si tratta di un fondamentale strumento di approfondimento e aggiornamento specialistico che mira a fornire un quadro interdisciplinare della materia delle migrazioni, attraverso l’analisi non solamente dell’aspetto prettamente giuridico o economico del fenomeno, ma altresì di quello demografico, antropologico, giornalistico, sociologico, medico e psicologico, cercando di giungere a una visione olistica della materia.

Un taglio multidisciplinare di cui si è sentito chiaramente il bisogno, in risposta ai nuovi paradigmi della migrazione e che sarà altresì corroborato da una serie di interventi, interviste e dibattiti con chi opera sul campo, al fine di favorire la partecipazione attiva dei fruitori del corso.

Tra i docenti i massimi esperti della materia, quali ad esempio: i Professori Christopher Hein, Raffaele Cadin, e i magistrati Lucia Tria, Martina Flamini, gli avvocati, Anton Giulio Lana, Maria Giovanna Ruo ed Eugenia Barone Adesi.

il programma del corso 

il link per l’iscrizione al Corso in oggetto: https://docs.google.com/forms/d/1o9AY1ivC7rmoBxlhKdCVTYRCmMRf1-0TP9gDFw0Kk0I/edit