Si é svolto a Bari il 5 dicembre scorso presso il Dipartimento di Scienze Politiche dell’ Università di Bari, un importante convegno organizzato dall’AssNas dal titolo: “Percorsi di integrazione socio sanitaria in Puglia: modelli a confronto”.
All’evento hanno relazionato colleghe e colleghi ed altri operatori della salute, provenienti da varie regioni italiane. I lavori sono stati moderati dalla Presidente regionale dell’AssNas, Adele Di Donna e hanno visto anche la partecipazione di Paola Pontarollo, Presidente nazionale della stessa associazione.
La Presidente, Filomena Matera, dopo aver ringraziato l’AssNas per l’invito, ha portato i saluti di tutto il Consiglio alla comunità professionale – accorsa numerosa all’ evento – e a tutti i presenti. La Presidente Matera ha illustrato l’impegno costante dell’Ordine nella realizzazione di virtuosi percorsi regionali interistituzionali, orientati a favorire la piena integrazione socio sanitaria nelle comunità locali a sostegno dei cittadini. In particolare ha ribadito la proficua collaborazione tra Ordine, Assessorati Welfare/Salute, Aress, Aziende sanitarie, ATS, Università, AssNas e Sunas nella definizione di modelli organizzativi, tesi a rendere più funzionale e operativo il Servizio Sociale Professionale oggi FIGURA PROFESSIONALE riconosciuta come Livello Essenziale delle Prestazioni Sociali. Infine la presidente Matera ha sostenuto con forza l’importanza della supervisione professionale a garanzia e tutela del cittadino e a sostegno anche degli operatori impegnati nei processi di aiuto.
Per l’Ordine erano presenti anche il consigliere Massimiliano Fiorentino (del Tavolo Sanità) e la consigliera Cinzia Ripa.