Pubblichiamo di seguito il report dell’attività formativa sulla supervisione metodologica, predisposta e realizzata dalla collega, dott. ssa De Renzio. Una interessante esperienza pilota da cui trarre spunto e approfondimento per la realizzazione di percorsi simili.
Uno tra gli obiettivi è stato quello di porre “al centro dell’attenzione direttamente il vissuto degli operatori ed il significato da loro attribuito così da far sperimentare una situazione di ricerca della propria identità professionale ed istituzionale”.