MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA CONCESSIONE DI MUTUO IPOTECARIO

 

Premesso che s’intende procedere all’acquisizione di manifestazioni di interesse da parte di operatori economici per la concessione di un mutuo di importo massimo stimato pari a € 200.000,00 (duecentomila/00) per l’acquisizione a titolo di proprietà di una sede per l’Ente proponente.

Dato atto che il presente avviso è rivolto alle imprese autorizzate all’esercizio dell’attività bancaria da parte della Banca D’Italia o corrispondente banca centrale estera di cui al T.U. delle leggi in materia bancaria e creditizia (d.lgs. n. 385/1993 e s.m.i.). Il mutuo è regolato dalle disposizioni vigenti in materia, dal Codice dei contratti pubblici e, per quanto non espressamente ivi disciplinato, dal Codice Civile.

Dato inoltre atto di quanto previsto dal titolo II del d.lgs. 50/2016, le imprese di cui sopra possono segnalare il loro interesse a partecipare alla successiva fase concorrenziale che avverrà in modo formale, allo scopo di garantire l’osservanza dei principi di cui all’art.4 citato decreto;

Amministrazione aggiudicatrice

Ordine degli Assistenti Sociali Regione Puglia, Via Marcello Celentano 16, 70121 Bari (BA), C.F. 93155370724, Codice Univoco UF9HI4.

Responsabile del procedimento

Ai sensi dell’art. 31 del d.lgs. n. 50/2016, il responsabile del procedimento è il dott. Davide Di Schiena della Segreteria amministrativa;

Condizioni dell’offerta richiesta a chi manifesterà interesse

  1. a) Tasso fisso.
  2. b) Switch: possibilità di passaggio da tasso variabile a tasso fisso o viceversa almeno una volta

nell’arco della durata del mutuo;

  1. c) Durata del mutuo: tale da non sviluppare nel piano di ammortamento una rata mensile non superiore ad € 1.200,00 (milleduecento/00) per mese;
  2. d) Rate: mensili posticipate (costanti se a tasso fisso) fissate all’ultimo giorno di ogni mese;
  3. e) Periodo di preammortamento: dalla data di prima erogazione del mutuo fino all’ultimo giorno del sesto mese successivo alla erogazione del mutuo;
  4. f) Inizio ammortamento: il giorno dopo preammortamento
  5. g) Erogazione somma: unica soluzione al momento dell’acquisto immobile;
  6. h) Estinzione anticipata del mutuo: nessuna penale e nessuna commissione;

La presentazione dell’offerta sarà ferma e vincolante per l’operatore economico in merito alle condizioni di cui al presente avviso per 90 giorni dalla manifestazione di interesse.

Requisiti di partecipazione

Sono ammessi a presentare manifestazione di interesse tutti i soggetti singoli, consorziati, contemporaneamente raggruppati:

 

  1. a) autorizzati a svolgere attività bancaria ai sensi della normativa vigente in materia d.lgs. n.

385/1993;

  1. b) in possesso di tutti i requisiti di ordine generale per la stipulazione di contratti con la P.A. e

che non si trovino in alcuna delle cause di esclusione per la partecipazione a gare prevista

dalla normativa comunitaria e nazionale.

Modalità di presentazione delle candidature

A tal fine gli operatori economici interessati dovranno inviare la propria manifestazione di interesse

esclusivamente mediante posta elettronica certificata (PEC) al seguente indirizzo:

amministrazione@pec.aspuglia.it

 

Dette manifestazioni dovranno pervenire entro e non oltre il giorno 26/04/2018 ore 12:00. Non si

terrà conto e quindi saranno automaticamente escluse dalla procedura di selezione le manifestazioni

di interesse pervenute dopo tale scadenza.

La manifestazione di interesse dovrà essere presentata utilizzando l’apposto modello predisposto

dall’Istituto unito al presente avviso, con allegata copia fotostatica del documento di identità in corso

di validità del sottoscrittore.

In particolare la proposta dovrà, oltre ad evidenziare il tasso applicato, la durata e la conseguente rata emergente, esplicitare le seguenti condizioni:

  • Costo della perizia
  • Oneri di istruttoria
  • Composizione del tasso finito (tasso di riferimento + spread) fisso + variabile in caso di eventuale esercizio opzione switch
  • Costo polizza posta a garanzia immobile

Fase successiva alla ricezione delle candidature

Nel caso non venga presentata nessuna manifestazione di interesse la Stazione appaltante si riserva

la facoltà di procedere alle ulteriori fasi della procedura di affidamento individuando autonomamente i concorrenti da invitare.

Ulteriori informazioni

Il presente avviso è finalizzato a un’indagine di mercato, non costituisce proposta contrattuale e non

vincola in alcun modo l’Amministrazione che sarà libera di seguire anche altre procedure.

L’Amministrazione si riserva di interrompere in qualsiasi momento, per ragioni di sua esclusiva

competenza, il procedimento avviato senza che i soggetti richiedenti possano vantare alcuna pretesa.

Resta stabilito sin da ora che la presentazione della candidatura non genera alcun diritto o

automatismo di partecipazione a altre procedure di affidamento sia di tipo negoziale che pubblico.

Resta inteso che la suddetta partecipazione non costituisce prova di possesso dei requisiti generali e

speciali richiesti per l’affidamento della fornitura, che invece dovrà essere dichiarato dall’interessato

e accertato dall’Istituto in occasione della procedura di affidamento.

Trattamento dei dati personali

I dati raccolti saranno trattati ai sensi dell’art. 13 della Legge 196/2003 e s.m.i., esclusivamente

nell’ambito della presente procedura in oggetto.

Pubblicazione avviso

Data di pubblicazione del presente avviso: 5 aprile 2018

Data di scadenza per la presentazione della manifestazione di interesse di cui al presente avviso:

26/04/2018

Il presente avviso è pubblicato nel sito dell’Ente al seguente indirizzo: www.croaspuglia.it in

amministrazione trasparente – sezione bandi e concorsi – avvisi di gara

 

Per informazioni e chiarimenti è possibile contattare:

Di Schiena Davide, responsabile ufficio segreteria, tel. 080/5232930  oppure scrivendo a:

amministrazione@croaspuglia.it