«Sottoscritte dall’Ordine due importanti Convenzioni.

La prima, con il Dipartimento di Scienze della Formazione, Psicologia e Comunicazione dell’Università di Bari, apre a possibili collaborazioni formative su tematiche sociali: dai fenomeni migratori alla supervisione, alle problematiche giovanili, al mobbing, alle dinamiche organizzative, ecc.. L’Ordine incentiverà, in particolare, la frequenza di propri operatori nell’ambito del percorso “Immigrazione, Diritto e Pratiche di Inclusione. Short master per la formazione dei nuovi professionisti dell’integrazione”, dedicato ad una delle sfide strutturali del nuovo Millennio.
L’altra Convenzione, siglata con il Comune di Bari ed il Dipartimento di Scienze Politiche della medesima Università di Bari, costituisce la premessa alla sperimentazione di un progetto pluriennale di formazione e ricerca-azione destinato a tutte le figure che operano nei Servizi (Municipi e Assessorato al Welfare) del Comune. In particolare assistenti sociali ed educatori. Il percorso didattico sarà integrato da attività di supervisione professionale e di ricerca. Coinvolta nel complesso ed innovativo progetto, anche la Prof.ssa Elena Allegri, esperta di supervisione. Mercoledì 18 gennaio, il progetto – sicuramente un investimento unico nel panorama delle iniziative di formazione e di sostegno al Welfare municipale – sarà presentato presso l’Aula Consiliare del Comune di Bari. Il nostro auspicio è che questa sperimentazione possa rappresentare un modello per iniziative analoghe da parte dei Comuni e degli Ambiti Sociali della Puglia.

Il Presidente
Antonio Nappi

Convenzione comune di Bari - CROAS - UNIBA

 

Protocollo dip Educazione UNIBA - CROAS